lunedì, gennaio 29, 2007

Parco Welby



Vecchio mio, non ci crederai:
vogliono intitolarti un parco.
Sì, un parco.
Hai già capito, vero?
Ti immagini?
Mi assicuro che nessuno mi veda,
salgo in piedi su una panchina del parco
– dico: di Parco Welby –
e declamo una tua poesia…
Che figata, Pie’.
Ti immagini gli usignoli?
Altro che messa funebre,
alla faccia di quella prugna secca con mozzetta!
Guarda lassù le fronde degli alberi, Pie’:
che cupola magnifica fanno.
Che pace, eh?

LUIGI CASTALDI

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page