martedì, ottobre 24, 2006

Welby: posso staccare la spina senza soffrire?


Ad un mese dalla lettera al Presidente della Repubblica Napolitano, Piergiorgio Welby (co-Presidente Associazione Coscioni) torna sul tema della sua malattia e dell'eutanasia. «È mia ferma decisione - dice - rinunciare alla ventilazione polmonare assistita. Staccare la spina mi porterebbe ad una agonia lunga e dolorosa. Anche una sedazione protratta nel tempo non mi garantirebbe una morte immediata senza dolore. Chiedo: è possibile che mi sia somministrata una sedazione terminale che mi permetta di poter staccare la spina senza dover soffrire?».Su possibili risposte alla domanda di Piergiorgio Welby si confronteranno giuristi, medici e politici ad un seminario promosso urgentemente dall'Associazione Coscioni appena giunta tale sollecitazione. Il seminario si terrà a Roma venerdì 27 ottobre 2006, in Via di Torre Argentina 76, presso la sede del Partito Radicale dalle ore 9.45 alle 14.30.

2 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

E' notte serena
Guarda: dorme ogni cosa...

7:08 PM  
Blogger mario ha detto...

ogni cosa meno due...:)

3:50 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page