martedì, novembre 28, 2006

Recensione libro di Piero (clicca)

4 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

La notte lava la mente.

Poco dopo si è qui come sai bene,
file d'anime lungo la cornice,
chi pronto al balzo, chi quasi in catene.

Qualcuno sulla pagina del mare
traccia un segno di vita, figge un punto.
Raramente qualche gabbiano appare.
- Mario Luzi

7:49 PM  
Blogger mario ha detto...

Ho aperto gli occhi, i sogni finiscono all'alba, e ho maledetto il mio cuore che non perde un colpo, il mio cervello che mi bombarda di ricordi, illusioni, desideri, speranze...
P.Welby

11:44 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Finito, dirà un giorno Madre Natura,
finito di ridere e piangere e sarà ancora la vita immensa
che non vede, non parla, non pensa.

Nazim Hikmet

7:38 PM  
Anonymous Mina ha detto...

Tutto, dove passo mi ricorda "Mina, è tutto finito"

7:17 AM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page